La storia sta facendo il giro dei giornali e del web: la Lasersoft, una piccola azienda di Rimini che realizza software gestionali per hotel, ristoranti e altre attività commerciali, festeggerà i trent’anni facendo un regalo ai suoi dipendenti.

E un regalo non da poco: un viaggio ai Caraibi di una settimana, con partenza il 4 gennaio 2018, per trascorrere fra spiagge e natura il periodo più freddo dell’anno. Ad usufruire del premio saranno tutti i 27 collaboratori dell’azienda.

«Secondo noi non c’è miglior modo per festeggiare i trent’anni della Lasersoft – ha detto uno dei due titolari, Antonio Piolanti, intervistato dal Resto del Carlino –. Quello che siamo diventati lo dobbiamo a chi lavora con noi. Questo compleanno lo dedichiamo a loro».

Lasersoft è stata fondata nel 1988 da Antonio Piolanti e Marco Pesaresi, che all’epoca lavoravano al loro primo programma informatico in un garage, una storia comune a tante imprese informatiche. Nel tempo è cresciuta, con una o due assunzioni ogni anno, specialmente di giovani.

Il rapporto con i dipendenti si basa sulla fiducia: «Ci dimostrano quotidianamente il loro grande attaccamento all’azienda. Non hanno paura di fare straordinari, né di lavorare anche fuori orario in caso di urgenze e necessità» dice Piolanti.

Proprio la fiducia, insieme alla responsabilità e all’orientamento al risultato, è uno dei concetti chiave per interpretare le trasformazioni che investono il mondo del lavoro. Uno dei temi trattati in profondità nel libro “Il futuro al lavoro. L’Italia al tempo dello smart working tra conservatori, vittime e innovatori” scritto da Gianluca Spolverato e edito da GueriniNext.